Tag - consapevolezza

1
La salute delle ossa
2
Il miracolo del baobab
3
Il vero significato dell’Epifania
4
La vera gioia…
5
Dalai Lama
6
L’armonia della casa. Depuriamola!
7
La canapa, antica tradizione italiana
8
Pesce sicuro sulle nostre tavole
9
La spesa bio: 10 cose da ricordare per risparmiare comprando bio
10
Etichettatura degli alimenti: il nostro parere conta

La salute delle ossa

Quanto è importante occuparci delle nostre ossa? E come possiamo farlo in maniera corretta?

Il nostro corpo è formato da una struttura ingegnosa e incredibilmente resistente, eppure leggerissima.
Si tratta di 206 ossa rigide, che ci permettono di stare eretti e di proteggere gli organi interni più sensibili e delicati.

Read More

Il miracolo del baobab

Il baobab, conosciuto in Africa come l’albero della vita, è un albero magnifico: la pianta compie un vero e proprio miracolo per darci il suo frutto, che nasce fresco e succoso, ma che in seguito -mediante un processo vegetale naturale- si disidrata, per auto-conservarsi, “cristallizzado” in sé tutte le proprietà curative e diventando una polpa bianca e secca, che va semplicemente raccolta e polverizzata, e che viene poi confezionata assolutamente senza conservanti, eccipienti o diluenti. Read More

Il vero significato dell’Epifania

Da poco si è festeggiata l’Epifania, secondo la tradizione questa ricorrenza chiude il periodo di Natale e ricorda l’arrivo e l’adorazione dei Magi che portarono in dono a Gesù l’oro, simbolo di saggezza, l’incenso, il cui fumo sale verso l’alto e si espande il profumo simbolo dell’etere e della divinità e infine la mirra, che veniva usata ai tempi per la mummificazione e simboleggiava quindi la vittoria della vita sulla morte.

Read More

La canapa, antica tradizione italiana

La canapa, fino ai primi del Novecento molto conosciuta in Italia, dove veniva coltivata in maniera massiccia come fibra tessile, viene attualmente riscoperta come pianta versatile e multifunzionale, date le sue caratteristiche molto apprezzate. Read More

Pesce sicuro sulle nostre tavole

Solitamente il tempo per cucinare il pesce è difficile da trovare, eppure il pesce fa parte del menù delle feste e senza dubbio è un piacere gustarlo a tavola: allora come fare per riscoprire questa prelibatezza, facendo i conti con l’orologio e -soprattutto- scegliendo la qualità? Read More

La spesa bio: 10 cose da ricordare per risparmiare comprando bio

Pensiamo sempre che fare la spesa bio significhi spendere molto di più rispetto al supermercato convenzionale: oggi il vostro Albero Magico vi  svela i segreti per risparmiare facendo la spesa nei negozi biologici e fornisce un vero e proprio decalogo della spesa bio attraverso 10 regole d’oro da seguire per la gioia dei palati e delle tasche!
Sì, per certi versi è vero: il biologico costa di più. C’è di mezzo la certificazione (i controlli sono praticati sul contadino, sul distributore e sul negoziante), c’è che le piante producono il giusto e non tre volte di più come in agricoltura intensiva, e c’è che le politiche agricole cambiano ogni anno, e non sempre sono favorevoli al bio.
 Se si confronta con i prezzi dei prodotti convenzionali praticati sui mercati nazionali o quelli dei fornitori tradizionali, è evidente che il bio è caro, soprattutto se non si tengono in debito conto le
condizioni di produzione. Ma prendendo in considerazione altri criteri di valutazione –come le caratteristiche degli alimenti, o i costi ambientali e sociali– il divario tra i prezzi non è poi così grande, mentre la differenza di valore diventa enorme.
Sempre più consumatori sanno che mangiando bene si sta meglio. Inoltre, a saper fare bene la spesa, si può addirittura risparmiare.
L’Albero Magico svela i segreti per risparmiare facendo la spesa nei negozi biologici e fornisce un vero e proprio decalogo della spesa bio attraverso 10 regole d’oro da seguire per la gioia dei palati e delle tasche!
1. Controllare sempre il paniere delle offerte mensili nel negozio di fiducia. A rotazione infatti vengono proposti sconti interessanti: è quello il momento giusto per far scorta di prodotti di base, come pasta, olio, sale, caffé, farine, bevande e detergenti ecologici.
2. Comprare sempre prodotti di stagione: sono più salubri e costano molto meno delle primizie.
3. Imparare a prenotare la frutta per le marmellate, i pomodori per le conserve, le verdure per i sottoli …spuntando così un ottimo prezzo e offrendo alla propria famiglia solo cibo sano e gustoso.

Read More

Etichettatura degli alimenti: il nostro parere conta

Il Ministero delle politiche agricole sta utilizzando lo strumento della consultazione pubblica on line per capire aspettative e interessi dei
cittadini sull’etichettatura dei prodotti agroalimentari, ovverosia quanto per noi sono importanti le indicazioni relative a origine e provenienza dei prodotti.

È possibile esprimere la propria opinione e dare un indirizzo sulle scelte legislative in materia.
Undici semplici domande. Tra queste, anche quanto si ritiene importante che il prodotto sia biologico, ad esempio.
La consultazione è finalizzata ad accelerare l’attuazione della legge nazionale, che deve allinearsi alle nuove norme comunitarie (Reg. 1169/2011).

Attenzione!! contrariamente a quanto si può pensare, i risultati di questo processo (molto poco pubblicizzato) avranno un’influenza su ciò che i burocrati andranno a scrivere…!

Accedete QUI alla consultazione e facciamo sentire la nostra voce.

Copyright © 2014. Privacy Policy | Powered by TreAtiva - Udine