Argilla: benefici con la bella stagione

L’argilla durante la bella stagione non deve essere sottovalutata, anzi alcune delle proprietà meno note sono le sue virtù più grandi: tra i rimedi più antichi che conosciamo, infatti, l’argilla è quello facile, conveniente e versatile, in quanto può risolvere problemi sia di tipo interno che esterno. In questi giorni di caldo, ad esempio, una punta di argilla in un bicchiere d’acqua dona subito un ritrovato benessere, per mezzo della sua azione rimineralizzante che permette di reintegrare i sali perduti con la sudorazione. Grazie all’alto contenuto di silice, l’effetto riminineralizzante dell’argilla è ottimo anche per le ossa e per le gengive, inoltre l’uso interno è riequilibrante per l’intestino in quanto diminuisce la fermentazione e combatte le coliche addominali.argillabellastagionealberomagico
Forse pochi sanno che in Italia disponiamo di un’ottima argilla, proveniente da alcune cave situate in zone incontaminate della Sicilia. D’altra parte, è noto che esistono impianti secolari di estrazione dei fanghi e che questi particolari trattamenti  sono stati praticati in epoche diverse da numerose civiltà.
La funzione principale di questa miscela viva di sostanze alluminio-silicate, è da sempre quella di togliere l’infiammazione dalle articolazioni ed estrarre le tossine dal corpo, grazie al potere di estrazione dato dai suoi sali, che attirano l’acqua. Essa è inoltre antisettica e antibatterica, così che si può applicare su tessuti compromessi da infezioni, ed elimina il gonfiore dalle ginocchia e dalle caviglie, anche in caso di intervento chirurgico: è infatti lenitiva dei traumi e si usa contro la cattiva circolazione come rimedio post-traumatico.
L’argilla è rassodante, e si trova spesso alla base di cosmetici naturali di alta qualità e si utilizza piacevolmente per le cure di bellezza fai-da-te, magari associandola all’olio di mandorle o di vinacciolo.
Infine  si può mescolare agli oli essenziali ottenendo effetti diversi a seconda dell’olio emulsionato nell’impacco: con qualche goccia di olio essenziale di arancio dolce, per esempio, l’argilla diventa un eccellente bruciagrassi contro la cellulite. Allo stesso modo, si possono elaborare maschere per cosce, collo o capelli, oppure per pelli normali, secche o grasse. Per scegliere il tipo di argilla più adatto a noi e saperne di più, è sempre utile rivolgersi all’erborista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Copyright © 2014. Privacy Policy | Powered by TreAtiva - Udine